Smaltire guaina bituminosa e catramosa Napoli

13/07/2022

Che cosa è la guaina bituminosa

Le guaine bituminose sono coperture rigorosamente impermeabili, realizzate con un miscuglio di derivati del petrolio, utilizzate  per isolare e difendere  da infiltrazioni d’acqua terrazze, balconi e tetti.. Si tratta di una membrana impermeabile  molto elastica e facilmente modellabile che protegge soprattutto le coperture di pavimenti, tetti e superfici. Data la sua alta resistenza al calore e all’ acqua, e considerata la sua versatilità e semplicità di applicazione nonché l’ elevata resistenza nel tempo, è molto utilizzata nell’ edilizia. Inoltre, questa particolare guaina può essere applicata su ogni tipo di superficie ed è molto economica; rappresenta il giusto compromesso tra qualità e prezzo e pertanto è così frequentemente utilizzata. Esistono svariati tipi di guaina che si differenziano tra loro in base alla diversa composizione.Solitamente la scelta della guaina adatta allo scopo spetta ai professionisti del settore che prendono le proprie decisioni tenendo conto soprattutto due fattori ossia il luogo su cui dovrà essere posata la guaina e le motivazioni per cui si vuole impiegare tale materiale

Analisi e rimozione guaina bituminosa
Il termine guaina bituminosa deriva da  bitume distillato, ossia un derivato del petrolio che viene mescolato fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto al cui interno è possibile rinvenire metalli, materiali plastici o resine. Si tratta dunque di elementi altamente inquinanti pertanto le guaine sono considerate rifiuti speciali ed è necessario seguire un preciso iter per il loro smaltimento.Infatti, una volta rimosse con le dovute accortezze ed avvolte per evitare il rilascio di sostanze tossiche, i campioni rappresentativi saranno sottoposti ad analisi chimiche e, in base all’ esito di queste ultime, le guaine  verranno classificate come rifiuto speciale pericoloso o non pericoloso.

Come smaltire guaina bituminosa
Come sopra già accennato le guaine sono considerate rifiuti speciali pertanto risulta impossibile  smaltirle in autonomia. Bisogna dunque richiedere l'intervento di  ditte  autorizzate e specializzate  nel settore smaltimento,  dotate  di mezzi e competenze per trattare tale materiale ed iscritte all’albo nazionale dei gestori di rifiuti ambientali. Gli esperti saranno tenuti al rispetto di alcune fondamentali regole come ad esempio indossare tutti i dispositivi di protezione necessari o confezionare la guaina rimossa con teli impermeabili al fine di impedire la fuoriuscita dei residui.E’ inoltre necessario rispettare la normativa di riferimento per evitare sanzioni di vario genere e, soprattutto, per salvaguardare l’ambiente.

Normativa per lo smaltimento di guaine bituminose
Il D.lgs. 152/2006   ( il cosiddetto testo unico ambientale) si occupa dello smaltimento delle guaine bituminose, invece il D.Lgs 222/2016 riguarda la Posa e le  modalità operative della Guaina Bituminosa. A norma  del D.Lgs 152/2006 la guaina utilizzata solitamente per tetti, terrazzi e balconi va smaltita nei rifiuti speciali. Inoltre stabilisce che tale smaltimento deve essere affidato esclusivamente a  ditte specializzate e autorizzate ad effettuare tale operazione. E’ necessario dunque che il conferimento di tali materiali avvenga in discariche autorizzate, che smaltiscono rifiuti speciali nel totale rispetto dell’ambiente, senza emissioni nocive di gas ad effetto serra. Per un corretto smaltimento sarà necessario comunicare alla ditta incaricata il codice utilizzato per l’identificazione del materiale da eliminare , il cosiddetto codice Cer , che, nel caso della guaina bituminosa è 170303. Spetterà poi agli addetti ai lavori esaminarla e rilasciare al proprio cliente una ricevuta fiscale attestante il corretto deposito temporaneo e successivo  smaltimento della guaina nel pieno rispetto dei requisiti previsti dalla normativa vigente

Costo smaltimento guaina bituminosa Napoli

Per ottenere una stima dei costi da sostenere per smaltire guaina bituminosa è importante capire quale sia la tipologia di guaina da trattare. Infatti, come sopra anticipato, ne esistono diversi tipi  .Solitamente quella maggiormente utilizzata  è la cosiddetta catramata liquida in alternativa a quella ardesiata avvolta in   veri e propri rotoli che la rendono facile da utilizzare. Infatti la   guaina ardesiata è principalmente utilizzata nei lavori fai-da-te.

In entrambe le soluzioni lo smaltimento dovrà avvenire  con molta cura.
Il prezzo varia a seconda del tipo di materiale smaltito ma è da tener presente che ciò che incide maggiormente sul costo è  la manodopera, la rimozione guaina bituminosa delle installazioni ed il trasporto